La base per il contorno occhi

di Admin - Consigli Trucco Occhi - 13 ott 2011

Letto 8061 volte

contorno occhi Il contorno occhi va trattato separatamente in quanto è una zona particolarmente difficile che richiede particolari attenzioni. Si inizia scegliendo un fondo di uno o due toni più chiaro di quello usato per il resto del viso. Si truccano le palpebre superiori e quelle inferiori curando molto bene gli angoli interni ed esterni.

Sulla zona A il maquillage deve essere sempre il più leggero possibile, perché, tende inevitabilmente a screpolarsi mettendo in evidenza rughe di per sé poco visibili.

Per creare un effetto di maggior contrasto e poter dare all'occhio una linea ascendente, si consiglia di sfumare un piccolo quantitativo di stick bianco puro in modo da ridurre il trucco in questa zona A. Per correggere il naturale alone bluastro e sufficiente usare un fondotinta coprente come quello in stick oppure l'apposito bastoncino correttore.

Vediamo come nascondere occhiaie e borse che inestetismi attribuiti tal volta dall'età, ma molto spesso congeniti. Le occhiaie si presentano come segni di colore scuro su tutta la palpebra inferiore, le borse invece, sono caratterizzate da rigonfiamenti più o meno marcati sotto gli occhi.

Le occhiaie si attenuano punteggiando un pò di correttore chiaro lungo il solco scuro e tamponando il prodotto con cura, l'operazione và eseguita ripetutamente, di volta in volta e di volta in volta bisogna osservare l'effetto ottenuto, mettendosi dietro al soggetto e analizzando l'effetto nello specchio aggiungendo, se necessario del correttore, fino ad avere raggiunto il miglior risultato possibile. Per pelli olivastre, che hanno un alone particolarmente scuro ed esteso, si consiglia di mescolare al correttore un pò di rosso arancio per evitare che in trasparenza il trucco risulti grigiastro, oppure scegliere il correttore specifico sull'arancione. In questo caso infatti ci serviamo di un correttore contenente del rosso e del giallo ( rosso + giallo = arancione), che sono i complementari del blu e del viola, ossia le tonalità dominanti nelle occhiaie. Si incipria appena e si passa il fondotinta. (leggermente più chiaro della base), tamponando senza strofinare troppo e fissando nuovamente con la cipria. Nel caso in cui si volesse usare il pan-cake bisognerà incipriare leggermente la parte su cui avrete steso il correttore quindi applicare il pan-cake con la spugnetta umida, badando a non strofinare troppo nei punti in cui è stata praticata la correzione.

Le borse per le borse viene usato lo stick chiaro, lo stesso che si applica per la correzione delle occhiaie. Bisognerà stenderlo delicatamente solo sul solco che è il rilievo della borsa creata sotto l'occhio. Questo ritocco serve infatti a schiarire al massimo l'alone scuro che ne circonda la prominenza, in modo da far sembrare il solco meno profondo. Qualora la borsa fosse molto prominente, è possibile tentare un'ulteriore correzione, usando un correttore più scuro del fondo, scelto per il contorno degli occhi proprio sul punto di maggior prominenza della borsa stessa. Appunto perché sporgente riflette meglio la luce e appare ancora più chiara e quindi più evidente. Per il trucco delle occhiaie il cosmetico chiaro và applicato prima della base; nel caso delle borse bisognerà, invece sfumarlo dopo e stendere sopra solo la cipria fissata con la spugnetta. Qualora invece usate unicamente pan-cake o soltanto la cipria dovrete prima applicare lo stick. Se si adopera il pan-cake lo si stenderà sotto gli occhi il più diluito possibile affinché le parti truccate con il correttore stick non risultino troppo cementate.

Il fissaggio L'elemento indispensabile per questa operazione è la cipria trasparente o invisibile che fissa il trucco senza alterarne i colori e che ripassata più volte durante il giorno, non si stratifica.

Esecuzione Applicare con il piumino di velluto un leggero strato di cipria, premendo bene senza tralasciare alcuna zona. Affinché il trucco non risulti privo di sbavature, ma duri più a lungo. E' di estrema importanza incipriare con cura le seguenti zone:

  • Angoli interni ed esterni degli occhi.
  • Palpebre superiori.
  • Attaccatura delle ciglia superiori e inferiori.
  • Inizio delle ali del naso.
  • Angoli della bocca.

Buon maquillage a tutte con pò d'impegno diventiamo tutte esperte estetiste.

I commenti sono disabilitati.